100 esempi al femminile

Il libro è già bello sin dalla dedica: “Alle bambine di tutto il mondo, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi.” Storie della buona notte per bambine ribelli non racconta storie di principesse che hanno sposato il principe azzurro, non ci sono castelli fatati o draghi sconfitti da invincibili cavalieri. Tra queste pagine troviamo invece 100 vite di donne straordinarie del passato e del presente: cento brevi biografie (e cento immagini) di donne che hanno cambiato il mondo grazie ai loro sogni ribelli e di cui spesso sappiamo poco e ignoriamo l’essenziale.

Concepito come un libro per stimolare le bambine a sognare in grande (ma utile anche agli adulti), Storie della buona notte per bambine ribelli è il libro che ogni bambina e giovane donna dovrebbe avere sul proprio comodino. Queste favole della buonanotte sostituiscono le principesse con storie vere di donne eccezionali: esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni.

Si racconta della donna più veloce del mondo alle Olimpiadi del 1960, che aveva avuto la poliomielite: “I dottori mi dissero che non avrei più camminato, mia madre mi disse che ce l’avrei fatta. Ho creduto a mia madre”. E di una donna che ha imparato a trasformare il dolore in opere d’arte. Wilma Rudolph e Frida Kahlo, così si chiamano. Basta scorrere l’indice e troviamo la matematica Ada Lovelace, la scienziata Rita Levi Montalcini, la giovanissima attivista Malala Yousafzai, l’aviatrice Amelia Earhart e poi l’alpinista, l’astronoma, la spia, la regina, la direttrice d’orchestra, la pirata dei mari, l’esploratrice…

Pioniere come le due autrici di questo libro, Elena Favilli e Francesca Cavalli, due italiane partite per la California nel 2012 con il sogno di fare editoria digitale in modo innovativo per bambini di tutte le età. Ci sono riuscite fondando Timbuktu Labs, una media company che ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Il progetto del libro (Good Night Stories for Rebel Girls, uscito prima negli USA nel novembre 2016) ha ottenuto un risultato record con la raccolta fondi online: oltre un milione di dollari dalle due piattaforme di crowdfunding Kickstarter e Indiegogo.

Un grande successo editoriale (tradotto, ad oggi, in 12 lingue) frutto della passione di due imprenditrici che invitano le nuove generazioni a credere in un mondo in cui il genere non determina la grandezza dei sogni o le mete da raggiungere. Un mondo in cui ciascuna donna sia in grado di dire con certezza: “Io sono libera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *