Archivi categoria: Lavoro

Una voce nel deserto

Anna_ColnagoIndubbiamente fa piacere che una studentessa nostra concittadina si sia classificata al primo posto nella sezione Lingua Greca delle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche tenutesi al Politecnico di Torino lo scorso 11 maggio (47 erano i finalisti di questa sezione). Anna Colnago, studentessa del Liceo Classico “G. Casiraghi” (Parco Nord), ha conquistato la finale nazionale dopo aver vinto l’VIII Agone Placidiano, gara a premi di traduzione dal Greco antico all’italiano svoltasi sabato 19 marzo 2016 presso il Liceo Classico “Dante Alighieri” di Ravenna.  Continua la lettura di Una voce nel deserto

I rumori perduti dell’era industriale

WWSLa società, la tecnologia stanno cambiando così velocemente che non passerà molto tempo prima che molti suoni industriali siano irrimediabilmente scomparsi. Il progetto WORK WITH SOUNDS, nato da un’idea di Torsten Nilsson (curatore del Museum of Work di Norrköping in Svezia) e dalla sinergia tra sei musei europei, ha registrato i suoni della società industriale in via di estinzione o scomparsi. L’archivio di 619 rumori (tutti ampiamente catalogati, documentati e visualizzati) è composto principalmente da attrezzi o macchine che risuonano fragorosamente, stridono, sibilano, macinano, cioè suoni che la maggior parte di noi cerca giustamente di evitare, ma potrete trovare anche il suono di avvio di un Macintosh SE/30 e il ticchettio dei tasti di vecchie macchine da scrivere. WORK WITH SOUNDS ha consentito di creare un vasto e importante paesaggio sonoro dell’Europa industriale e di non perdere la memoria di una società della macchina in radicale mutazione. I suoni di queste reliquie, tanto quanto qualsiasi altro tipo di input sensoriale, ci danno un senso profondo di quello che stiamo perdendo. Nel bene o nel male.

Amilcare Pizzi: calciatore, tipografo ed editore

AP_logoUn’altra industria simbolo di Cinisello Balsamo cade sotto i colpi della crisi. La società Arti Grafiche Amilcare Pizzi SpA, da sempre sinonimo di eccellenza nel mondo della stampa di libri d’arte e in crisi da quattro anni, è stata acquisita dalle Officine Grafiche Novara 1901, attualmente sul mercato con il marchio Deaprinting. Nasce così un nuovo gruppo grafico con due siti produttivi (Novara e Cinisello Balsamo), 150 dipendenti e un fatturato di oltre 60 milioni di euro. Il marchio “Amilcare Pizzi” resterà sul mercato, ma non più in proprio e a prezzo di un sacrificio di quindici dipendenti su un totale di 75.
Continua la lettura di Amilcare Pizzi: calciatore, tipografo ed editore