Archivi tag: Agenda digitale

Il pianeta quasi-gemello della Terra

452b_artistconcept_comparisonwithearthIl suo nome è quasi impossibile da pronunciare (Kepler-452b) e gli scienziati della NASA hanno ufficialmente comunicato la scoperta il 23 luglio scorso, ma hanno atteso a lungo prima di annunciarlo. Approfonditi studi hanno consentito di certificare che è nuvoloso, pieno di vulcani e con un atmosfera un po’ troppo densa: tutte complicazioni sopportabili. Ma l’aspetto più sconvolgente è stato tenuto nascosto: su quel pianeta-gemello tutto funziona alla perfezione e, per evitare un biblico esodo, non sarà mai rivelato ai più. Continua la lettura di Il pianeta quasi-gemello della Terra

Chi sarà il nuovo maestro Manzi?


Venerdì scorso la RAI ha convocato la stampa e ha dato l’annuncio ufficiale in pompa magna (rilanciato anche da Mediaset): la nostra televisione pubblica si impegnerà per superare l’arretratezza digitale che separa l’Italia dal contesto europeo e la confina al penultimo posto in Europa. L’Italia è anche fanalino di coda in UE per la diffusione della banda larga ma prima per i prezzi alti. In effetti i dati Istat ci dicono che un terzo degli italiani è un “analfabeta digitale” e il 37% non si è mai connesso a Internet. Ne sappiamo qualcosa anche nella nostra città, dove il tanto strombazzato progetto “Cinisello Balsamo – distretto digitale” è ancora una chimera. Si tratta di un pesante divario culturale che ha gravi implicazioni sociali ed economiche. Continua la lettura di Chi sarà il nuovo maestro Manzi?

Confusione digitale

digital-venice-2014Ho verificato e accolto con favore l’iniziativa della nostra Amministrazione comunale che dal mese di giugno permette ai cittadini di Cinisello Balsamo di richiedere e stampare certificati on line in pochi minuti. Assieme all’’App “Città facile” (l’applicazione per smartphone che consente ai cittadini di accedere più facilmente ai servizi comunali – ora solo per iPhone ma da fine anno anche per Android) è motivo di vanto per il nostro Sindaco high-tech. Non siamo stati i primi a utilizzare queste tecnologie ma è comunque un significativo passo avanti per lo sviluppo dell’Agenda digitale italiana, una normativa necessaria e urgente che tarda a perfezionarsi, impigliata nei meandri della burocrazia italiana. Continua la lettura di Confusione digitale

Una giornata dedicata all’istruzione digitale

Scuola_DigitaleIn una lettera inviata lo scorso anno alle famiglie di Cinisello Balsamo, il Sindaco Siria Trezzi e L’Assessore alle Politiche Educative Letizia Villa comunicavano l’avvio di “Cinisello Balsamo – distretto digitale”, un progetto unico sul territorio italiano che porterà la nostra città a diventare il primo polo didattico, tecnologicamente avanzato, del nostro Paese. In concreto: wi-fi in tutti gli istituti, videoproiettori al posto delle lavagne, registri elettronici, tablet per lezioni multimediali e formazione di oltre 500 insegnanti a cura dell’Università degli Studi di Milano Bicocca.
Una meritevole iniziativa per offrire nuove opportunità di insegnamento e formazione che è anche oggetto del convegno “Smart Community: la città del futuro tra scuola e sviluppo sociale”  in programma venerdì 11 e sabato 12 aprile presso l’auditorium “il Pertini” e Villa di Breme Forno.

Gli sforzi della nostra Amministrazione comunale vanno riconosciuti e devono essere di esempio alle altre città, ma la definizione di “smart community” appare troppo enfatica. A 15 anni di distanza dal mitico slogan di Luigi Berlinguer (“Un computer su ogni banco”) e a 12 anni dalle “tre I” di Moratti e Berlusconi sappiamo tutti che le scuole italiane sono poco o per nulla dotate di tecnologia digitale.  Continua la lettura di Una giornata dedicata all’istruzione digitale