Archivi tag: Cinema

Un monumentale affresco dell’umanità

Dopo il successo globale di Home, un film documentario di straordinaria bellezza sulle tematiche ambientali visto da oltre 600 milioni di persone, Yann Arthus-Bertrand (maestro della fotografia aerea e regista) ha rivolto il suo sguardo verso i mali del mondo, la povertà, la guerra, l’immigrazione, l’omofobia, la distruzione del clima, per ritrarre l’universo-uomo in tutta la sua potenza e fragilità. Continua la lettura di Un monumentale affresco dell’umanità

Una boccata d’ossigeno

01_dettaglio_short_food_movie_1280x400Expo Milano 2015 sta per iniziare, con le solite incognite e i soliti rischi di un’Italia in perenne ritardo. Le ansie sono concentrate sulla riuscita dell’Esposizione Universale, sui tornaconti economici, ma nulla sul senso profondo che questo evento dovrebbe avere.
Molto alto è il rischio che Expo si riduca a una manifestazione senz’anima, dove si annunciano vasti programmi e nobili intenzioni e poi si pubblicizza il cibo solo come merce in un ristorante internazionale a cielo aperto.  Continua la lettura di Una boccata d’ossigeno

Il film perfetto per Natale

joyeux-noel_1
Tra Natale e cinema esiste un legame indissolubile e questi giorni di festa plasmano quel che viene programmato sia nelle sale cinematografiche che nei palinsesti televisivi: soprattutto favole e commedie per distrarre e divertire senza troppi problemi.

Per chi invece è alla ricerca di qualcosa di diverso, il consiglio non può che essere Joyeux Noël: una pellicola drammatica e commovente in cui gli aspetti tipici e i motivi della festa del Natale (amicizia, allegria, fraternità, i canti, l’albero, la neve) vengono posti in forte rilievo. Il tono predominante del racconto – basato su eventi realmente accaduti esattamente 100 anni fa – è grave, ma ci sono anche momenti di umorismo e aspetti di finzione necessari alla narrazione.  Continua la lettura di Il film perfetto per Natale

Cinema: arte, intrattenimento o snack?

Ho proprio voglia di vedere un bel film! Vediamo…” Ultimamente è difficile soddisfare questo desiderio. Il crescente fastidio nello scorrere l’elenco dei film in programmazione, le furtive e disilluse occhiate alle recensioni sparse tra la carta e il web: troppe commedie da quattro soldi che non fanno ridere, fragorosi kolossal tecnologici zeppi di effetti speciali che inghiottiscono tutto. Quante volte sono andato a dormire convinto di aver sprecato tempo…  Continua la lettura di Cinema: arte, intrattenimento o snack?